loading

Hamlet

Conobbi Glenn Close a Edimburgo, sul set del film Amleto: “L’inchino di una regina al re dei gioielli”, disse salutandomi. Mi fece una carezza, dopo aver notato che le sue parole mi avevano messo in soggezione. Si mostrò meravigliata di sapere che non vivevo in una grande città. Posò con me in tantissime foto.

Guardate questo link con una particolare attenzione ai gioielli!

Link: https://www.youtube.com/watch?v=uYj5_fQ4fU4

Amo definirmi un artigiano! E come tutti gli artigiani mi piace creare in solitudine. Ma quando si ha il grande onore di collaborare con registi formidabili allora mi piace il confronto e divento una spugna nel cercare di interpretare le volontà dei grandi artisti che mi hanno diretto. Da Zeffirelli a Virzì, passando per Bernard Rose e Pasquale Festa Campanile.

Liberamente tratto dal libro “Sono Nessuno! Il mio lungo viaggio fra arte e vita. Gerardo Sacco, conversazione con Francesco Kostner”